La categoria intermedia delle Stampanti Inkjet

Le Stampanti Inkjet riconducibili alla categoria intermedia sono quelle che hanno un costo superiore ai 50 euro, sicuramente più performanti delle precedenti sia in termini di precisione, di velocità e di qualità. Sono il miglior compromesso fra le unità economiche e quelle fotografiche.
Di questa categoria fanno parte stampanti adatte per un uso regolare, che offrono una buona produttività.

Stampanti a getto d'inchiostro e laser: il fine definisce il mezzo

La stampante ideale viene individuata, solitamente, da parte del consumatore medio, nel modello più economico esistente sul mercato. Si tende, infatti, a considerare le stampanti solamente in base al prezzo, non tenendo conto delle caratteristiche dei vari modelli, riuscendo a distinguere a fatica tra stampanti laser e stampanti a getto d'inchiostro. In realtà, è proprio la definizione di economico che, in questi casi, viene usata impropriamente.
Se è vero che, all'atto dell'acquisto, spendere meno soldi potrebbe sembrare un vero affare, occorre tenere in considerazione il fatto che molti produttori utilizzano, nella commercializzazione, un modello di business particolare. Questo prevede, indipendentemente dal tipo di stampante (a getto d'inchiostro o laser) che se il prezzo del modello è basso, più alto sarà, di conseguenza, il prezzo applicato alle parti sostituibili, ossia l'inchiostro, le cartucce e il toner.

Breve guida alla scelta della stampante

La stampante è uno di quegli accessori divenuti fondamentali nella vita di chi studia o lavora regolarmente con un computer. Proprio per questo, il mercato delle stampanti si è allargato in quest'ultimo decennio tanto da produrre modelli che si possano adattare a tutte le esigenze sia lavorative che economiche, con modelli che sono perfetti per chi effettua stampe una tantum e per chi invece ne fa un uso molto più esteso.
Le stampanti moderne possono essere divise in differenti tipologie (da casa e da ufficio, a seconda che siano scelte per piccoli numeri di stampe o per numeri elevati) e della tecnologia che utilizzano per la stampa (quelle a getto di inchiostro o a laser sono le più comuni). Le dimensioni, naturalmente, sono il parametro che per primo differenzia le stampanti da casa o per piccoli uffici (compatte e facilmente posizionabili sulla scrivania, vicino al computer) e le stampanti office, che si distinguono da quelle 'casalinghe' non solo per avere dimensioni maggiori, ma anche per velocità e funzionalità.
Vediamo rapidamente quale siano le differenze principali tra una stampante a getto di inchiostro ed una laser, per una migliore comprensione delle modalità di funzionamento e di utilizzo.

Aggiornamento firmware stampanti Samsung con cartuccia MLT-D111S

Il produttore Samsung ha nuovamente rilasciato un aggiornamento firmware per ostacolare l'utilizzo di cartucce toner rigenerate per le stampanti che utilizzano la cartuccia SAMSUNG MLT-D111S.

Nello specifico, i modelli di stampanti chiamati in causa sono i seguenti:
SL-M2020/2020W/2070/2070W/2071/2074FW/2022/2022W/2026

HP Inc rilascia la stampante più piccola al mondo

La nuova stampante HP DESKJET 3755 è una stampante wireless multifunzione AIO studiata per "risparmiare spazio" sulla scrivania.

La caratteristica fondamentale di questa nuova stampante è quella di avere un sistema di presa carta superiore, perciò è possibile utilizzare carte di grammatura elevata rispetto ai precedenti modelli di stampanti che necessitavano di "girare" il foglio di carta durante la stampa.

Aggiornamenti firmware Brother, come rimediare?

Visti i continui aggiornamenti firmware proposti da Brother sulle stampanti di nuova generazione è sempre più difficile la vendita e la commercializzazione delle cartucce compatibili e delle cartucce compatibili ricaricabili.

La soluzione più veloce per ovviare al problema degli aggiornamenti firmware è l'utilizzo dei chip delle cartucce originali esaurite sulle corrispondenti cartucce ricaricabili oppure sulle corrispondenti cartucce compatibili.

Aggiornamento firmware stampanti Brother con cartucce LC-123 / 125 / 127 / 129

Brother ha recentemente aggiornato i firmware delle proprie stampanti che utilizzano le cartucce della serie LC-123 / 125 / 127 / 129, introducendo dapprima una versione di firmware ormai bypassata e, successivamente, una nuove release denominata V3.

Storia della stampante, dal geroglifico al 3D - Parte 2

L'utilizzo consumer però, ovvero quello rivolto al grande pubblico, domestico e d'ufficio, oggi verte su due categorie di stampanti, ossia quelle a getto d'inchiostro e la stampa laser.
Le moderne tecniche di stampa, implementate attualmente in questi macchinari si basano su due tecnologie collaudate ma dai risultati diversi. Come per ogni macchinario la scelta deve farsi sulla base del risultato finale che si vuole ottenere.
Le stampanti laser sono in genere di due tipi, sulla base della stampa che permettono, ossia in bianco e nero o a colori. È il laser a caricare elettricamente il foglio nei punti in cui si vorrà stampare, facendo scendere la polvere di inchiostro contenuta nel toner e procedendo successivamente a caldo. Nonostante sembri un processo macchinoso da descrivere, le stampanti laser sono molto più veloci di quelle a getto d'inchiostro, soprattutto nella stampa in bianco e nero. Chi necessita di stampare velocemente, in particolare dei testi senza troppe immagini, troverà giovamento nell'uso di una laser, anche dal punto di vista economico, considerato il ridotto consumo di inchiostro.

Storia della stampante, dal geroglifico al 3D - Parte 1

In principio furono segni e geroglifici, simboli lasciati al tempo, di notevole significato storico, che hanno raccontato e raccontano fino ad oggi l'evoluzione della nostra specie. Naturalmente nell'era moderna pensare di scrivere su pietra o su lunghi papiri non può che far sorridere, ma la prima forma di stampa dei nostri antenati era proprio questa. Ad oggi la più amata tra le periferiche è la stampante, indispensabile alleata sia nell'uso home e ancor più in quello office, che negli anni ha subito numerose modifiche per adattarla ad un utilizzo sempre più versatile.

Stampanti ecologiche: ecco i modelli più creativi e innovativi

L'inizio del nuovo anno diventa spesso il momento in cui si decide di mettere nero su bianco tutti i progetti e i buoni propositi per i 12 mesi successivi.
Se anche voi siete in questa situazione e - per motivi personali e/o professionali - state pensando tra l'altro di cambiare stampante, fate una scelta innovativa scegliendo un prodotto ecologico.

Il tuo carrello è vuoto.

Visa Master Card PayPal

Vai al Carrello

I prezzi sono IVA esclusa.


Segnalato da TrovaPrezzi Segnalato da ShoppyDoo
Tutti i marchi ed i loghi utilizzati sono di proprietà dei rispettivi proprietari e vengono utilizzati al solo scopo di indicare la compatibilità dei prodotti. TuttoCartucce s.r.l. non è in nessun modo associata né collabora con Epson, HP, Lexmark, Canon, Samsung o qualunque altro produttore di stampanti. Gli inchiostri utilizzati nei kit di ricarica e nei sistemi di ricarica infinita non sono inchiostri originali. Il loro utilizzo potrebbe fare decadere, tutta od in parte, la garanzia della stampante.